STORIA GRUPPO CTG BRENZONE

 

LE ORIGINI

 Il Gruppo Centro Turistico Giovanile di Brenzone (C. T. G.) nasce come associazione nel 1992 per  riscoprire il territorio, la sua identità, le sue radici.

 

LE INIZIATIVE

* Pubblicazione, nel 1994 , del volume BRENZONE dal lago di Garda alle cime del Monte Baldo - La sua storia e 9 itinerari nel suo territorio , frutto di intenso lavoro di ricerca e della collaborazione di esperti e originari del luogo.

"Quel che chiamiamo bellezza si fonda sulla vita" (Lin Yutang)

 

* Pubblicazione annuale, dal 1995,  della Rivista Culturale della Terra di Brenzone El Gremal nata come ” uno strumento con il quale entrare nell’anima della nostra gente e perseguire la salvaguardia e la valorizzazione dell’immenso patrimonio culturale che ci sta attorno: il lago, il Monte Baldo, le contrade, le tradizioni, e soprattutto l’umanità schietta e semplice della nostra gente; l’intento, tra gli altri, è quello di fissare preziose testimonianze scritte prima che sia troppo tardi e che sia utile alla formazione delle nuove generazioni."

 


 

"Insieme per crescere"

* Promozione di restauri:  Il Gruppo C.T.G. Brenzone ha partecipato attivamente a sostegno e in collaborazione con L’Amministrazione Comunale, Parrocchie, Banche, Comitati Feste al recupero del patrimonio storico, culturale e artistico di Brenzone.

A questo riguardo vanno segnalati i restauri di alcuni quadri e  delle stazioni della Via Crucis nonchè due statuette lignee nella Parrocchia di San Giovanni Battista di Brenzone; ancora, una pala d’altare proveniente dalla chiesetta di Campo firmata dal pittore Bartolomeo Zeni.

 

La Parrocchia di San Carlo Borromeo di Castelletto è interessata dal restauro di due crocifissi lignei, mentre la Chiesa Parrocchiale di Castello avvia la sistemazione della copertura e ridipintura delle facciate e del campanile.

Ha preso parte attiva  al restauro di quattro capitelli più significativi del Territorio di Brenzone.

 


 

"In cammino verso le bellezze della natura"

 

* Organizzazione, a partire dal 1996,  della manifestazione musicale denominata Notti Magiche a Campo, borgo medievale abbandonato e disabitato a pochi minuti dal lago. Artisti di varia estrazione musicale hanno fuso le loro emozioni con l’atmosfera “magica” che il sito suscita nei partecipanti.

* Escursioni sul territorio  per soci e simpatizzanti, uscite didattiche con le scuole di vario ordine e grado, visite alle città d’arte e gite nelle varie regioni italiane.

* Iniziative di solidarietà con l’adesione ad un progetto di adozione a distanza di una bambina in Uruguay e con l’organizzazione, in collaborazione con altre Associazioni del territorio,  di cene di beneficenza finalizzate a raccogliere fondi per precisi progetti di solidarietà.





Le immagini sono di proprietà del CTG di Brenzone
info@ctgbrenzone.it